martedì 24 dicembre 2013

venerdì 7 giugno 2013

BIO Cyberpunk volume 2 in arrivo

BIO Cyberpunk volume 2 in arrivo


A fine giugno arriva BIO Cyberpunk volume 2.
Il mio secondo e conclusivo romanzo di fantascienza cyberpunk. Presto sul sito www.biocyberpunk.com gli estratti e i backstage. Il volume 2 conta 367 pagine, c'è anche il MANIFESTO e un extra.
Non vedo l'ora di mostrarvi tutto.

Nel frattempo, un link da un articolo sul Malware che colpisce gli ex-Limbo:
BIO Cyberpunk: ASM - Auto Scarring Malware

giovedì 9 maggio 2013

BIO Cyberpunk: Matrice Limbo, l'immortalità della mente



BIO Cyberpunk non è solo la storia della fuga di Bio, dell’amore per la sua Michela e della sua ricerca della verità. Delineo anche un ipotetico futuro, distopico per certi versi, in cui la mente e l’anima sono la stessa “cosa”. In cui è possibile continuare a esistere come “entità” in rete. In cui la multinazionale SHIBA è andata oltre i confini dell’etica (le mie Br’Ethik sono infatti NOOTROPI) e ha trovato l’anima.

L’anima risiede nella mente.

La Shiba controlla la mente e la “riprogramma” … e la confonde.
BIO Cyberpunk è anche questo: comprensione di ciò che siamo per liberarsi dal controllo.


Per leggere l'articolo completo: BIO Cyberpunk: Matrice Limbo, l'immortalità della mente

domenica 14 aprile 2013

BIO Cyberpunk: Igor Sokolov-Rasputin 0

Dal sito www.biocyberpunk.com
Immagine ufficiosa di Rasputin 0

Il personaggio Igor Sokolov/Rasputin è molto complesso, in realtà. E ha altri strati che nel primo non compaiono. Sarà un personaggio “tutto da scoprire”...

giovedì 11 aprile 2013

[anime/manga] Candy Candy ^^ キャンディ・キャンディ Kyandi Kyandi (1 di 2)

Candy Candy: ovvero la prima telenovela per bambine che ha conquistato più generazioni.
Il shojo è stato disegnato da Yumiko Igarashi e pubblicato nel 1975, ma è tratto dall'omonimo romanzo scritto da Kyoko Mizuki.
Nel romanzo lei si chiamava Candice White e in realtà erano 3 volumi.
Poi, la Igarashi ha fatto un fumetto e la Toei ne ha tratto una serie. Questo in sintesi per amor della genesi.

NOTA: Keiko Kida (pseudonimo dell'autrice, almeno così ho capito) ha  pubblicato nel 2011 due volumi nuovi dal titolo CANDY CANDY: THE FINAL STORY. Ebbene, nel primo riassume la vicenda che già conosciamo (ma con dei cambiamenti, pare), ma nel secondo riprende la nostra eroina trentenne con un finale inedito... LI VOGLIO!
Perché non li traducono :((
Immagine presa QUI!
Tornando a noi.
L'incredibile storia della bimbetta bionda con i codini, che balzavano in aria quando si emozionava o spaventava, è stata un evento importante che ha sconvolto il mondo nella seconda metà degli anni '70.
Da noi, è stata trasmessa la prima volta nel 1980.
Io avevo 5 anni... e la guardavo! E con mia madre! E con mio nonno :D
Da non credere, vero?
Solo mio padre ha un po' retto il "virus buono" di Candy, ma per poco. Buttava lo sguardo pure lui e ogni tanto chiedeva a che punto stesse la storia, se era riuscita a scappare dai messicani che l'avevano rapita ...
Pazzesco!
Candy ha avuto poi numerose repliche in diversi orari fino all'ultima del 1989 dove Mediaset ha cambiato titolo e sigla con "Dolce Candy".
E' o no bellissima questa gif? :)
Purtroppo non ho trovato la fonte, io l'ho presa QUI!
Per la STORIA vi rimando alla pagina su wikipedia anche se la mia "analisi" richiamerà alcune parti. C'è anche una pagina dedicata ai numerosi personaggi.
Io vorrei più che altro mostrare ai più giovani (e far trascorrere un momento nostalgico ai più grandi) quel che è scoppiato con Candy. 
E' difficile pensare che un solo manga/anime possa travolgere così più generazioni, eppure è successo.
Oggi, l'unico paragone che mi sovviene è HELLO KITTY. Però, la micetta fa tanti gadget, ma non ha alle spalle l'amore che si trascinava dietro Candy. 
Mi spiego meglio.
HelloKitty vende perché va di moda.
CANDY VENDEVA PERCHE' LA SI AMAVA!
C'è un'enorme differenza.
E questo amore non si è spento ed è vivo anche oggi. Se fate il giro del web è pieno di siti e blog che ne parlano. Durante il mio articolo vi riporto "chicche" succulente, tranquilli. Vi invito a seguire i link perché ne vale davvero la pena. 
Splendida immagine creata da daikikun75
Presa QUI!

martedì 9 aprile 2013

BIO Cyberpunk: GHOST

Post dal sito www.biocyberpunk.com
Immagine ufficiosa del personaggio GHOST

Il personaggio Ghost compare sia in Bio che in Michela. In forma diversa e utilizzando tramiti differenti. In Bio interagisce con gli altri come fosse una donna. In Michela si pensa sia un uomo. In entrambi i casi mai da umano o dal vivo.

Chi è dunque Ghost?  C’è un collegamento?

BIO Cyberpunk: GHOST